Come raggiungerlo

CUSTODIA CHIAVI

“Durante il periodo estivo le chiavi del bivacco saranno custodite presso il Caffè Charbonet in Borgata Ponte Maira di Acceglio. Tel 0171 99070 – 348 9896706. Mentre nel periodo invernale la struttura sarà sempre aperta”

INDICAZIONI STRADALI

Da Torino e da Savona percorrere l’autostrada TO-SV uscita Fossano seguire la strada statale per Cuneo (circa 30 km)

Da Cuneo seguire direzione Caraglio-Dronero ( sp. 422)
Arrivari a Dronero attraversare il paese eprendere per Valle Maira – Acceglio. Seguire la strada fino ad Acceglio ( 34 km.)
Arrivati ad Acceglio proseguire per 5 chilometri circa fino alla Frazione Saretto.  In corrispondenza del piazzale adiacente alla diga  svoltare tutto a sinistra, prendere l’unica strada asfaltata che trovate, (strada stretta) proseguire un chilometro  circa fino al campeggio dove la strada finisce.
Si può iniziare la salita prendendo la stradina sterrata che parte dal campeggio, oltrepassando in torrente, oppure un sentiero che “taglia” un pò e vi porta dopo 300 metri   sulla stradina.  Questo sentiero è sulla destra del torrente in fondo al parcheggio.
Informazioni sul sentiero le trovate nella sezione ” Il sentiero”

 

IL SENTIERO

Il sentiero che porta al Bivacco Danilo Sartore parte dal Campeggio delle Sorgenti Maira, vicino alla Frazione Saretto.
Arrivati ad Acceglio proseguire per 5 chilometri circa fino alla Frazione Saretto.  In corrispondenza del piazzale adiacente alla diga  svoltare tutto a sinistra, prendere l’unica strada asfaltata che trovate, proseguire un chilometro  circa fino al campeggio dove la strada finisce.
Si può iniziare la salita prendendo la stradina sterrata che parte dal campeggio, oltrepassando in torrente, oppure un sentiero che “taglia” un pò e vi porta dopo 300 metri   sulla stradina.  Questo sentiero è sulla destra del torrente in fondo al parcheggio.
Tutto il percorso è ben segnalato da cartelli. Oltre che per il bivacco si può seguire l’indicazione Passo del Soutron segnato anche sulle pietre con colori rosso-bianco.
Tempi di percorrenza:
1,30 con passo  veloce
2,15 con passo medio
3,00 con passo molto lento
Il tragitto misura circa 4500 metri ( dipende dalle scorciatoie)
Il dislivello è di 800 metri in salita.
Quota di partenza mt. 1650
Quota di arrivo mt. 2450
Fino a poco oltre la metà del percorso ( seconda fontana ) il cammino è molto agevole su stradina con pendenza limitata. Ci sono dei tornanti, tra uno e l’altro si possono prendere  dei sentieri (segnalati) che “tagliano un pò”.
Lungo il percorso si sono tre fontane. Dalla seconda fontana in poi finisce la strada ed inizia il sentiero. ( attenti a prendere a destra 50 mt. dopo la fontana!!  Il sentiero  in alcuni punti è ripido ma non difficile.
Ci sono molte pietre quindi si consigliano scarponi da montagna o scarpe da trekking con suola molto rigida.
Dalla seconda fontana fino al bivacco i tempi di percorrenza sono 50-70 minuti.